RISTORANTE PADERNO DUGNANO RISTORANTE DICÌ

Ristorante Milano

Ristorante Dicì - pizze e piatti di carne e pesce

TUTTO SU DI NOI

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: l’appuntamento goloso

Il ristorante-pizzeria è il luogo perfetto per un pranzo e una cena, tra pizze cotte alla perfezione e i piatti della tradizione, con dolci della casa e tanta simpatia. Presso questo ristorante Paderno Dugnano ogni sera infatti diventa una festa: da una cena con gli amici a un compleanno, è sempre l’occasione giusta per passare qualche ora in golosa compagnia. Il locale si trova a Palazzolo Milanese ed è aperto dal 2000, con le sue due ampie sale (110 posti a sedere), il bar, il giardino esterno e anche l’area per non fumatori. In più è possibile ordinare i piatti e le pizze della cucina d’asporto (senza consegna a domicilio). Sono disponibili anche i servizi per disabili.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: le pizze classiche

Tante sono le pizze che vengono servite presso il ristorante, tutti a prezzi davvero convenienti (la Margherita costa 4,50 euro) e con tanti ingredienti golosi. In un ristorante Paderno Dugnano come quello in oggetto, le pizze sono sempre cotte nel migliore dei modi, dopo una lievitazione abbondante, in modo da risultare gustose e digeribili. Con questo grande piatto della tradizione italiana si va sempre sul sicuro: leggero e prelibato, è l’ideale per una serata in compagnia, soprattutto se abbinato a una buona birra. Nel ristorante-pizzeria prima di tutto non possono mancare i classici: Margherita, Marinara, Napoli, Siciliana, Romana, Capricciosa, 4 Stagioni, 4 Formaggi, Vegetariana, i Calzoni.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: le “speciali”

Oltre ai grandi classici della tradizione pizzaiola, per i più golosi presso questo ristorante Paderno Dugnano si trovano tante altre prelibatezze: dalla Rucola e Gamberetti alla Jolly (con mozzarella, scamorza, rucola, pancetta), passando per la Mondial (pomodoro, mozzarella, melanzane, zucchine, coppa), quella al Salmone (con mozzarella, salmone affumicato, panna, caviale), la Texana (con pomodoro, mozzarella, fagioli, salsiccia, cipolle), la Regina (pomodoro, mozzarella, prosciutto, funghi, uova), la Dicì (pomodoro, mozzarella, asparagi, uovo, wurstel, gorgonzola, parmigiano), la Pizza Pazza (pomodoro, mozzarella, porcini, salame piccante, gorgonzola) o la Carbonara (pomodoro, mozzarella, panna, pancetta, uovo, parmigiano).

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: le focacce

Molto golose anche le focacce, ideali per chi per una sera non ha voglia di pizza ma non vuole rinunciare a un piatto davvero sfizioso. La scelta di un simile ristorante Paderno Dugnano spazia dalla focaccia semplice, con olio, sale e origano, alla Focaccia Venere, con pomodoro fresco, scaglie di grana e bresaola, perfetta per chi non vuole esagerare con le calorie ma nemmeno rinunciare al gusto. I sapori mediterranei trionfano grazie alla Focaccia Stella del Sud: i suoi ingredienti sono pomodoro fresco, rucola e prelibata mozzarella di bufala. Da provare assolutamente anche la Focaccia Primavera, soprattutto per chi adora il pesce: è infatti a base di insalata mista, polpa di granchio, gamberetti e mais.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: gli altri piatti

Il locale però non ha solo pizze da offrire, ma anche tanti altri grandi piatti. Tra le prelibatezze più gettonate del Ristorante Dicì ci sono sicuramente il cartoccio e gli spaghetti allo scoglio, le tagliatelle all’aragosta, i tagliolini all’astice. Il tutto da accompagnare con qualche buona etichetta presa dalla carta dei vini, senza dimenticare naturalmente la vasta scelta anche di birre di bibite varie. Il ristorante offre comunque alla carta molte specialità di pesce e di carne, in modo da poter suggerire qualcosa a ogni tipologia di cliente e servire ogni palato in tavola. Il tutto sempre con la grande professionalità e la cortesia del personale, sempre pronto per qualsiasi necessità.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: i dessert

A completare nel migliore dei modi una cena presso il ristorante non possono mancanre che i deliziosi dolci della casa: il Ristorante Dicì offre infatti tiramisù, crema catalana, panna cotta, torta di mele e i dolci Sammontana. La taverna è aperta dal martedì alla domenica compresi (giorno di chiusura il lunedì) dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 00.00, sia pranzo che cena per una golosa sosta in pausa dal lavoro o per un venerdì o un sabato sera tra buon cibo e tanta allegria. Per maggiori informazioni basta collegarsi al nuovo sito all’indirizzo www.ristorantepadernodugnano.mi.it.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: la pizza

La pizza è uno dei prodotti gastronomici più famosi d’Italia nel mondo, forse quello più conosciuto in assoluto. Eppure questo piatto prelibato, che si può gustare in splendide varianti presso un ristorante Paderno Dugnano come quello in argomento, ha un’origine piuttosto recente, tant’è vero che prima del XIX secolo la parola “pizza” indicava soprattutto le torte dolci. La pizza napoletana, secondo la tradizione, prevede solo due varianti per il condimento: la Margherita (con pomodoro, mozzarella, mozzarella di bufala, basilico e olio extravergine) e la Marinara (con pomodoro, aglio, origano e olio evo). Col tempo però tante deliziose varianti hanno cominciato a diventare sempre più popolari nelle pizzerie di tutta Italia.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: il calzone

Il calzone è una delle varianti più note della pizza: viene anche chiamata “pizza chiusa”. Infatti, a differenza della pizza normale, il calzone viene ripiegato e chiuso con i suoi vari ingredienti che rimangono caldissimi all’interno. Presso questo ristorante Paderno Dugnano il calzone può essere gustato nella sua ricetta classica (con mozzarella e prosciutto), farcito (con pomodoro, mozzarella, prosciutto, funghi, carciofi) e romano (con pomodoro, mozzarella, ricotta e prosciutto). Differente è il calzone pugliese, preparato con una sfoglia all’olio su un ripieno di mozzarella, prosciutto e salame. Tra le varianti diffuse in questa regione, quelli con farcitura di filetti di pesce, carne tritata, fiori di latte, ricotta e altro.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: gli spaghetti allo scoglio

Gli spaghetti allo scoglio sono uno dei piatti più famosi e gustosi della cucina mediterranea e riassumono su di sé alcuni dei sapori e dei profumi più tipici delle ricette regionali italiane, in particolare quelle della Campania. Presso un ristorante Paderno Dugnano si possono assaporare deliziosi spaghetti allo scoglio, che per la tradizione devono avere pomodori, prezzemolo, cozze, vongole, scampi, calamari, la giusta quantità di aglio. Una delizia che non mancherà di suscitare l’acquolina in bocca e solleticare anche i palati più esigenti.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: la lievitazione della pizza

Uno dei segreti per una pizza davvero gustosa e digeribile è sicuramente rappresentato dalla lievitazione. Se non si lascia infatti riposare l’impasto per un tempo sufficiente, questo rischia di essere alquanto indigesto e di far passare notti poco piacevoli ai clienti. Per fortuna presso questo ristorante Paderno Dugnano la lievitazione è sempre accuratissima grazie all’esperienza dei pizzaioli, di modo che le tante pizze nel menù, anche quelle con ingredienti più pesanti, siano sempre occasione per leccarsi i baffi e stupirsi della loro leggerezza.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: gli abbinamenti pizza e birra

Da sempre il binomio insuperabile per un venerdì o un sabato sera è “pizza e birra”: una coppia che non può separarsi mai, visto che poche bibite si accompagnano bene a questo grande piatto della tradizione italiana come una fresca birra, scelta tra le tante a disposizione nel menù del Ristorante Dicì. Un abbinamento, tra l’altro, che se gestito con un po’ di attenzione non è poi tanto temibile per la dieta. Con una buona pizza ben lievitata e una buona birra, bevanda naturale che è priva di grassi, povera di sodio e con basso tenore alcolico, il gusto si sposa con la linea. Basta non esagerare, anche se è difficile resistere alle tante specialità del ristorante.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: il tiramisù

Tra i dolci simbolo della tradizione pasticciera italiana uno dei posti d’onore spetta senz’ombra di dubbio al tiramisù, preparato da Nord a Sud con la stessa passione e amato da grandi e piccini per la sua golosità. Presso il Ristorante Dicì si può gustare un tiramisù eccellente e fatto in casa. Molte città italiane si disputano la paternità di questa delizia a base di savoiardi inzuppati nel caffè, mascarpone, uova e zucchero, ma le origini più accreditate sono venete, in particolare nella zona di Treviso. Ancora più della pizza il Tiramisù è un dolce davvero recente, risalente forse agli anni Sessanta del Ventesimo secolo.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: la crema catalana

La crema catalana è il tipico dessert della Catalogna ma si è ben presto diffuso anche nel resto dell’Europa: si tratta di un dolce al cucchiaio, che per la tradizione va servito il 19 marzo, festa di San Giuseppe, a base di latte, tuorli d’uovo, zucchero semolato, scorza di limone, un pizzico di cannella e maizena. Il tocco fondamentale per una crema catalana a regola d’arte, come quella che è possibile mangiare al ristorante, è l’uso della fiammella o del grill per caramellare il dolce: in questo modo si crea una caratteristica crosticina da rompere con il cucchiaino, per creare uno splendido contrasto tra la croccantezza e la cremosità del dolce sottostante.

Ristorante Dicì ristorante Paderno Dugnano: la Margherita

La pizza Margherita è senza dubbio la regina delle pizze nostrane, tanto che per la tradizione italiana è una delle due sole varianti ammesse (l’altra è la Marinara). Gli ingredienti sono ben noti: pomodoro, mozzarella (anche di bufala), basilico e olio extravergine d’oliva, il tutto su una base lievitata a regola d’arte e ovviamente ben cotta. Il rosso del pomodoro, il bianco della mozzarella e il verde del basilico costituiscono i colori della bandiera italiana: ecco perché secondo un’antica tradizione questa pizza venne inventata e dedicata nel diciannovesimo secolo in onore di Margherita, regina d’Italia.

GALLERIA FOTO